Olio novello

  • Pubblicato in Frantoio
Finalmente è arrivato il primo olio! Le olive si presentavano verdi e invaiate. Le cultivar molite sono state: frantoio, pisciottana, leccino, ottobratica, salella e cipressino. Le rese di produzione vanno dal 8% del leccino al 12% della pisciottana. Qualità organolettiche medie: fruttato di erba e foglia, amaro pronunciato, leggero piccante, retrogusto di mandorla e carciofo. Che dire! Dopo queste prime moliture rispetto alle campagne precedenti, abbiamo un minor fruttato con maggiore intensità di amaro. La mosca, in forma larvale, era presente in tutte le olive molite. Nessun problema alla qualità dell'olio extra vergine prodotto in quanto la rapida molitura e la mancanza di generazioni precedenti non creano difetti organolettici. Attendere almeno lo stadio di invaiatura per raccogliere le olive ed ottenere un olio con elevati fruttati ed equilibrate note di amaro e piccante.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.