Warning: preg_replace() [function.preg-replace]: No ending delimiter '"' found in /web/htdocs/www.olioconti.it/home/blog/components/com_k2/views/item/view.html.php on line 446

Warning: preg_replace() [function.preg-replace]: No ending delimiter '"' found in /web/htdocs/www.olioconti.it/home/blog/components/com_k2/views/item/view.html.php on line 455

Finalmente la pioggia

Un dicembre anomalo alle spalle e le olive sugli alberi.

 

La campagna olearia in corso doveva essere quella dell’olio da olive in quantità invece vediamo ancora gli olivi carichi di frutta ma di olio decisamente poco.

Già precedentemente avevo notato una seria discrepanza tra la qualità delle olive e quella dell’olio ora il divario è  abissale.

Con la maturazione delle olive i vacuoli contenenti l’olio da olive  si sono progressivamente rotti e l’olio si è intrufolato nella polpa e nelle menbrane intracellulari.

La disidratazione della drupa con la rottura dei vacuoli ha reso difficile estrarre l’olio da olive in essa contenuto.  Oli da olive con chiara deriva di antociani, mucillagini e pectine che specie per la cultivar  pisciottana rendono gli oli simili a polpa di frutta che ad oli da olive.

Con la pioggia di questi primi giorni dell’anno 2016 le olive riprenderanno la loro normale idratazione e , pur in presenza di olio negli spazi intracellulari si otterranno oli ben chiarificati.

La grande qualità, già da tempo deteriorata, subirà un ulteriore scossone verso il basso producendo medi extra vergini ed ottimi vergini.  

  • Vota questo articolo
    (1 Vota)
  • Pubblicato in Frantoio
  • Letto 1058 volte
Altro in questa categoria: « Olivicoltori e SIAN Campagna 2015/16 »

Lascia un commento

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.