Assaggio olio da olive di salella

Salella, dolce mela.

La salella, cultivar presente in alcuni comuni della valle dell'alento, ci fornisce drupe di pezzatura medio piccola con profumi nettamente riconoscibili.

Il periodo ideale per estrapolare i profumi e per rendere tipico l'olio estratto è il mese di ottobre, tra la prima decade e la fine del mese. 

La caratteristica saliente è la mela dolce, verde o matura, farinosa o croccante.

La molitura deve essere effettuata la sera stessa della raccolta per ottenere il massimo dei profumi.

Giuseppe di Salento da anni produce uno dei migliori oli extra vergini di salella. Per la cura dell'oliveto,  la maniacale raccolta e la tempestiva molitura  rende unico il suo succo.

Assaggio:

Fruttato: medio di mela, vegetale fresco e verdura

Gusto: aroma di mela dolce,  verdura fresca; nota di amaro leggero tendente al medio

Retrogusto: nota di piccante media con sentori persistenti di mela e mandorla verde 

 

 

 

Ultima modifica ilMercoledì, 21 Ottobre 2015 13:22
  • Vota questo articolo
    (1 Vota)
  • Pubblicato in Frantoio
  • Letto 970 volte

Lascia un commento

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.