Prossimi alla campagna

Annata con previsioni da brivido.

 

La mosca olearia già a fine giugno primi di luglio, umidità eccezionale, piogge copiose e poco sole.

Precedentemente un non inverno e una tarda primavera fredda.

Fare previsioni, in questo scenario, è relativamente  facile.

Annata no, come il 1990. Alla poca produzione circa il 20% si aggiungerà una qualità non eccelsa per via della mosca olearia e delle malattie fungine. Molti non raccoglieranno per i costi alti, altri per via di problematiche culturali.

Manca un mese all'inizio e con questa situazione il settore sprofonderà in una crisi spaventosa per la produzione di soli 60.000 tonnellate e per l'innalzamento dei prezzi ai limiti dell'acquisto.   

Altro in questa categoria: « In campagna Attenzione alla mosca »

Lascia un commento

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.