Tendenze

Il punto sui due primi trimestri del 2014.

 

 Il secondo trimestre 2014 ha segnato, in
controtendenza con la Spagna, un
incremento dei listini per l’extravergine,
mentre il lampante ha seguito le sorti
negative dell’analogo prodotto iberico.
 

La domanda interna di olio di oliva dei primi
sei mesi del 2014 è scesa in volume,
trascinata soprattutto dal segmento dello
sfuso, mentre segni positivi si registrano per
l’olio confezionato. In ascesa i valori. Cresce
la domanda dei succedanei dell’olio di oliva,
cioè olio di semi e margarina.

Gli ordini in linea con le aspettative e la
flessione delle scorte riportano su terreno
positivo il clima di fiducia dell’industria
olearia.

 I primi quattro mesi del 2014 hanno visto una
ripresa degli scambi in volume sia sul fronte
dell’import (+34%) che dell’export (+6%). In
valore, invece, ad un +6% della spesa fa eco
una sostanziale stabilità degli introiti che
porta in negativo di 7 milioni di euro la
bilancia commerciale.

Fonte: ismea

  • Vota questo articolo
    (0 Voti)
  • Pubblicato in OEVO
  • Letto 1183 volte

Articoli correlati (da tag)

Lascia un commento

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto

Questo sito utilizza cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. I cookie utilizzati per il funzionamento essenziale di questo sito sono già stati impostati.

  Accetto i cookies da questo sito.

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.olioconti.it/home/blog/libraries/joomla/filter/input.php on line 689

Deprecated: preg_replace(): The /e modifier is deprecated, use preg_replace_callback instead in /web/htdocs/www.olioconti.it/home/blog/libraries/joomla/filter/input.php on line 691